Intestazione della pagina
  • Stampa la pagina

ProgrammaNata ufficialmete nel 1932, a pochi anni dalla fondazione dell'Università degli Studi di Bari, La Facoltà di Farmacia è rimasta da allora l'unica struttura didattico-scientifica per lo studio del farmaco in Puglia.

La celebrazione è stata un atto fortemente simbolico, oltre che doveroso, in quanto teso ad evidenziare i progressi fatti in questi lunghi anni e il contributo che la Facoltà ha saputo dare allo sviluppo socio-economico del territorio, soprattutto alla ricerca scientifica ed alla formazione.

storia della Facoltà

Questi aspetti sono stati espressi dal Preside, prof. Roberto Perrone, che nel suo intervento ha espresso la volontà di continuare a garantire un'offerta formativa adeguata e sempre al passo coi tempi, in modo da poter fornire agli studenti gli strumenti necessari per affrontare al meglio le sfide di un mercato del lavoro sempre alla continua ricerca della qualità e della specializzazione.

La validità dei corsi di laurea offerti è ben testimoniata dalla stretta sinergia con l'industria farmaceutica locale, tanto che alcune imprese del settore che operano in Puglia, come la Merck Serono e Farmalabor, mettono a disposizione alcune borse di studio in favore degli studenti, oltre alla possibilità di seguire tirocini formativi.

Questa centraltà e rilevanza nel mondo accademico pugliese sono state sottolineate dal prorettore prof. Augusto Garucci, che ha ricordato come la Facoltà di Farmacia sia stata sin dalla nascita un solido punto di riferimento per tutta l'Università di Bari, caratterizzandosi da subito come polo di eccellenza.

Congratulazione del Rettore

L'assessrore Ettore Attolini, nel suo intervento, ha auspicato che, nell'attuale e complesso momento di riorganizzazione dell'intero sistema sanitario regionale, si attui una vera e propria rivoluzione culturale, assegnando all'Università un ruolo cruciale.

Il sen. Luigi D'Ambrosio Lettieri, presidente dell'Ordine dei Farmacisti della provincia di Bari e Bat, constatando la bontà della sinergia tra mondo accademico e quello professionale, ha evidenziato la necessità di un maggiore sostegno a tutto il sistema universitario del Mezzogiorno per evitare l'annoso problema della "fuga dei cervelli".

A tal proposito, il dott. Francesco De Sanctis, vice presidente di Farmindustria, ha rilevato che per rendere il sistema accademico più competitivo anche in ambito internazionale, risultano fondamentali provvedimenti come una maggiore formazione superiore; l'internazionalizzazione dell'istruzione e dellla ricerca; una più stretta collaborazione tra universitù e mondo produttivo.

album

Primi passi in questa direzione sono stati già mossi, come testimoniato da Paolo Telesforo di Confindustria Puglia rimarcando il lavoro sinergico svolto dal sodalizio con la stessa Facoltà di Farmacia per la creazione del Distretto pugliese del farmaco e dei prodotti per la salute.

Negli ultimi trent'anni si sono ottenuti risultati molto positivi per la tumultuosa crescita della Facoltà, potendo così raggiungere lusinghieri risultati in termini di placemen dei suoi studenti.

Secondo un'indagine condotta da Almalaureaa, risulta che gli studenti della Facoltà di Farmacia dell'Università di Bari, a tre anni dal conseguimento del titolo, trovano una occupazione nel 74,5% dei casi, mentre ad un anno dalla laurea, gli occupaati son il 40,4%.

Rassegna stampa

Dal periodico nelmese di aprile 2012
Facoltà di Farmacia, una storia di ricerca e formazione lunga 80 anni...

Leggi...


Dalla Rassegna stampa del 20 marzo 2012
La facoltà compie 80 anni ma soffre la mancanza di spazi. Nel futuro, una sede a Brindisi
(Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno)

Leggi...


Dalla Rassegna stampa del 20 marzo 2012
Ottant'anni per Farmacia. Un traguardo importante per la Facoltà...
(Fonte: GO bari.it)

Leggi...


Dalla Rassegna stampa del 18-19 marzo 2012
Farmacia, la facoltà ha 80 anni. Importante traguardo. Già nell'800...
(Fonte: La Gazzetta di Bari)

Leggi...


Dalla Rassegna stampa del 18-19 marzo 2012
Ottanta candeline per la Facoltà di Farmacia...
(Fonte: Nuovo Corriere BARISERA)

Leggi...