Intestazione della pagina
  • Stampa la pagina

Farmacista di reparto

L’evoluzione del sistema sanitario implica, tra l’altro, la trasformazione del ruolo del farmacista ospedaliero, cui è richiesto di contribuire attivamente al conseguimento dell’obiettivo di coniugare l’efficacia del farmaco con la sicurezza di utilizzo e la sostenibilità economica.

L’implementazione di linee guida condivise e di informazione indipendente, l’attenzione posta corretto utilizzo delle risorse, il miglioramento dell’appropriatezza prescrittiva e, di conseguenza, la riduzione dell’errore clinico, sono processi che dovrebbero coinvolgere il farmacista ospedaliero in un team multidisciplinare. La farmacia clinica è la nuova frontiera dell’attività professionale del farmacista ospedaliero.

Come evidenziano le esperienze positivamente realizzate in diversi paesi europei e in alcune realtà regionali italiane, il farmacista di reparto può svolgere una funzione rilevante di aiuto nella scelta dei farmaci e dei dosaggi più adeguati alle esigenze del singolo paziente, con un ruolo importante nella riduzione del rischio di interazioni tra farmaci.

Obiettivi formativi

Il Corso persegue l’obiettivo di accrescere, aggiornare e qualificare la professionalità degli specialisti in Farmacia Ospedaliera, fornendo loro le conoscenze teoriche e pratiche necessarie allo svolgimento delle attività di Farmacista di Reparto, particolarmente nell’ambito della medicina interna, della oncoematologia, della cardiologia.

Assumono rilevante interesse culturale e professionale, nell’ambito del percorso didattico del Corso, tematiche pertinenti la farmacologia e la chimica farmaceutica, applicate alla pratica clinica, la galenica clinica e la gestione delle risorse nel contesto organizzativo del Servizio Sanitario regionale, con particolare riferimento al ruolo del professionista del farmaco.

  1. Fornire le basi conoscitive per poter sviluppare nelle strutture Ospedaliere delle AO, ASL IRCCS della Regione Puglia una figura professionale innovativa di Farmacista di Reparto.
  2. Preparare i Farmacisti Ospedalieri a sviluppare le conoscenze e le competenze in ambito clinico-gestionale e, di conseguenza, migliorare la qualità delle cure al paziente attraverso la collaborazione sinergica clinico-farmacista.
  3. Preparare i Farmacisti neo-specializzati in Farmacia Ospedaliera, costruendo un percorso che integri le conoscenze accademiche con una esperienza di team multidisciplinari in grado di operare in termini di Governo Clinico.
  4. Sviluppare un modello sperimentale con Aziende Sanitarie/Regione di Farmacista di Reparto definendo obiettivi e risultati attesi.
  5. Ottimizzare i processi per minimizzare le interazioni tra farmaci e gli eventi avversi da politerapia.
  6. Sviluppare nuovi modelli organizzativi, per una corretta gestione della terapia di reparto.
  7. Implementazione delle Good Clinical Practices mirate alla riduzione dell’errore clinico.